Elezioni amministrative Toscana 2018: Centrodestra unito nei 21 comuni

Stefano Mugnai, coordinatore di Forza Italia in Toscana e vicecapogruppo alla Camera

FIRENZE – Hanno rifatto l’accordo: Centrodestra unito alle Amministrative 2018 Firmato: Stefano Mugnai (Forza Italia), Manuel Vescovi (Lega), Giovanni Donzelli (Fratelli d’Italia). Così come dal 2015, anche quest’anno in vista delle elezioni amministrative del 10 giugno 2018 il centrodestra toscano si presenta unito in tutti i 21 Comuni chiamati alle consultazioni elettorali. In una nota congiunta si legge: «Non era scontato. Evidentemente il centrodestra toscano percepisce la responsabilità e il dovere di sfidare il sistema di potere della sinistra e vive come punto fermo l’impegno a tenere unita la coalizione scegliendo le candidature più qualificate e competitive a prescindere dall’appartenenza all’uno o all’altro singolo partito. Il percorso è stato a tratti non semplice, così come riportato anche dai media».

E ancora: «L’obiettivo però è sempre rimasto chiaro: arrivare all’11 giugno per i Comuni più piccoli o al 25 giugno per i maggiori a festeggiare un ulteriore capitolo verso lo smantellamento del sistema di potere della sinistra in Toscana nel cammino verso le elezioni regionali del 2020. Il tutto continuando a far sì che l’alternativa in Toscana passi solo per il centrodestra lasciando – come finora è avvenuto anche nelle elezioni politiche per i collegi uninominali in cui il centrodestra ha vinto 11 collegi, il Pd 10 e il M5S zero – i pentastellati in posizione marginale, come è adesso, nello scacchiere politico regionale».

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.