Sciopero controllori di volo: sabato 21 luglio agitazione in diversi aeroporti, anche in Toscana

Sempre più vicina l'integrazione degli scali di Firenze e Pisa (foto, autore: Sailko)
L’aeroporto di Firenze, torre di controllo

ROMA – Sabato 21 luglio sono previste diverse azioni di sciopero della durata di 24 ore dei  controllori di volo dell’Enav. Lo fa sapere l’Ente per l’aviazione al volo, precisando che le parti si vedranno presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per un incontro mirato a finalizzare il negoziato.
Gli scioperi previsti sono due nazionali, uno indetto dalle organizzazioni sindacali FILT-CGIL, FIT-CISL, Uiltrasporti e UNICA ed uno indetto dall”organizzazione sindacale UGL-TA.
Inoltre sono previsti diversi stop locali:
Centro di Controllo d’Area di Brindisi – due distinte azioni di sciopero indette da FILT-CGIL, FIT-CISL, Ultrasporti, UNICA e UGL-TA;
Centro di Controllo d”Area di Milano – indetto da UNICA;
Centro di Controllo d”Area di Padova – due distinte azioni di sciopero indette da FILT-CGIL, FIT-CISL, Uiltrasporti, UNICA e UGL-TA;
Aeroporto di Cagliari – due distinte azioni di sciopero indette da UNICA e FIT-CISL;
Aeroporto di Catania – indetto da FIT-CISL, Uiltrasporti e UNICA;
Aeroporto di Lamezia Terme – indetto da UNICA;
Aeroporto di Palermo – indetto da FIT-CISL, Uiltrasporti e UNICA;
Aeroporto di Pescara – indetto da FIT-CISL e UNICA;
Aeroporto di Roma Ciampino – due distinte azioni di sciopero indette da FILT-CGIL, FIT-CISL, Uiltrasporti, UNICA e UGL-TA;
Aeroporto di Roma Fiumicino – indetto da UGL-TA e UNICA;
Aeroporto di Venezia Tessera – indetto da FIT-CISL e UNICA.

Aggiornamento delle 12: Coinvolge anche il personale degli aeroporti di Firenze e Pisa lo sciopero nazionale di 24 ore nei trasporti proclamato da Cub trasporti per il 21 luglio. Lo rende noto – in ritardio – Toscana Aeroporti, società di gestione dei due scali toscani, spiegando che a causa dello sciopero potranno essere possibili modifiche alla normale attività operativa. Per ulteriori informazioni ed aggiornamenti Toscana aeroporti invita i passeggeri a consultare i siti internet degli scali di Firenze e Pisa alla pagina ‘voli in tempo reale’ o a contattare la propria compagnia aerea. In occasione dello sciopero saranno comunque assicurati, prosegue la società, tutti i voli di Stato, umanitari e di emergenza, nonché il trasporto di medicinali, merci deperibili, animali vivi e/o generi qualificati come di prima necessità per il rifornimento delle popolazioni e la continuità delle attività produttive.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *