Incendio monti pisani; riprende vigore, in azione mezzi aerei. Brucia anche una discarica

PISA – L’incendio del Monte Serra nel Pisano non è ancora spento anzi nella zona di Lugnano, nel comune di Vicopisano c’è stata una ripresa sul crinale sopra la località Noce e le fiamme sono alte e ben visibili anche a grande distanza. Sul posto stanno già operando le squadre vigili del fuoco e i volontari della protezione: sono stati attivati i mezzi aerei per un rapido intervento. Sul resto del monte, sul territorio del comune di Calci, il rogo è praticamente spento.

Il fuoco tra Lugnano e Noce, nel comune di Vicopisano, lungo la provinciale vicarese, è l’unico fronte attivo dell’incendio e siamo nella fase di completo spegnimento, afferma la Regione. La ripresa – scrive la Regione -, adesso sotto controllo, è stata immediatamente fronteggiata: stanno intervenendo due Canadair e due elicotteri della protezione civile regionale.

In altra zona, Santa Croce sull’Arno, un deposito di rifiuti speciali di un’azienda  è andato a fuoco la scorsa notte ma l’ intervento dei vigili del fuoco ha permesso di domare in fretta l’incendio impedendo che le fiamme si propagassero al resto dello stabilimento. L’allarme è scattato intorno alle 23.30 e alle due i pompieri avevano completamente estinto il rogo. Sul posto sono intervenuti anche i tecnici di Arpat e Asl per valutare eventuali conseguenze ambientali e per la salute dovute all’incendio

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.