Firenze: iniziate, in Sala d’Armi, le celebrazioni per l’anniversario dell’alluvione del 1966

FIRENZE – Iniziate le celebrazioni per l’alluvione. Con il mese di novembre hanno avuto inizio le celebrazioni nella ricorrenza del 52° anniversario dell’alluvione di Firenze. Nella mattinata di stamane, 3 novembre, nella Sala d’Armi di Palazzo Vecchio, sono stati consegnati riconoscimenti a fiorentini, uomini e donne, che in quelle tragiche giornate portarono soccorso a tanti loro sfortunati concittadini, oltre 200. Una cerimonia promossa dall’Amministrazione comunale con l’Associazione Firenze Promuove.

E’ stato l’Assessore alla Sicurezza urbana e alla Polizia Municipale Federico Gianassi a consegnare i
16 attestati di riconoscenza ad altrettanti cittadini ancora viventi o a loro congiunti, di fronte ad una Sala gremita e commossa. Comportamenti valorosi, spesso eroici, dei quali si era persa nel tempo la
memoria. Le loro testimonianze sono state raccolte in un documentario, «Gli eroi domenticati – l’alluvione del 1966» che sarà proiettato no stop fino alle ore 18,00 di oggi. E’ sottotitolato in inglese per favorire i tanti turisti che, curiosi e interessati, sono affluiti in Sala d’Armi. Il documentario e’ tratto dagli archivi storici del Comando della Polizia Municipale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.