Ponti festività: nel 2019 gli italiani potranno profittarne a Pasqua e a fine anno

ROMA – Quali sono i ponti possibili tenuto conto delle festività 2019? E’ questo uno degli sport preferiti dagli italiani, che programmano in tal modo prolungamenti di vacanze attaccando giorni di ferie a ponti. Ma quest’anno non comincia bene. E’ vero che il 1 gennaio viene di martedì, ma subito dopo il 6 gennaio cade di domenica vanificando la festa della Befana.

Poi niente fino a Pasqua, quando (21 e 22 aprile) si potrà collegare anche il lunedì dell’Angelo con il 25 aprile e fare un bel filotto che, se si utilizza un giorno di ferie anche il venerdì 26, porta a 8 i giorni di ferie, visto che si potrà rientrare in ufficio il 29 aprile. E aggiungendo anche il 39 e il 30, legati al primo maggio, si arriva a ben 12 giorni di ferie. Uffici e studi dovranno fare bene i conti per non restare sguarniti così a lungo.

In estate notizie poco buone, il 2 giugno cade di domenica, e il ferragosto il giovedì,possibilità di miniponte.

1 novembre di venerdì,piccolo ponte, ma 8 dicembre cade di domenica. Natale e Santo Stefano sono mercoledì e giovedì, quindi offrono una buona prospettiva.

Calendario e personal (o iphone)alla mano cominciate a fare i calcoli, male prospettive non sono eccezionali.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.