Si sono ritrovati a sciare

M5S, Di Maio e Di Battista: cadrà il vincolo di mandato. E dicono di voler tagliare stipendi ai parlamentari

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Alessandro Di Battista e Luigi Di Maio

ROMA – Si sono fatti fotografare in tenuta da sci, Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista, quest’ultimo appena rientrato da mesi di vacanza in America Latina. Hanno messo a punto le nuove strategie dei 5stelle: soprattutto pare abbiano parlato del vincolo di mandato, ossia quella regola che impone agli eletti grillini di andare a casa dopo due mandati. Sembra che lo stesso Beppe Grillo ora sia più accondiscendente, mentre Casaleggio sarebbe irremovibile. Ovvio: i parlamentari si avvicendano, mentre lui resta alla guida dell’onnipotente piattaforma Rousseau. Ufficiale, invece, la nuova sparata: tagliare gli stipendi dei parlamentari. Ecco le dichiarazioni: «Vi ringraziamo tutti perchè ci siete stati vicino e senza di voi non saremmo andati da nessuna parte. Abbiamo ancora tante cose da fare, siamo solo alla fine dell’inizio. Ieri sera vi abbiamo promesso che vi regaleremo una bella legge per tagliare gli stipendi a tutti i parlamentari della Repubblica». Così il ministro dello Sviluppo e vicepremier Luigi Di Maio accanto ad Alessandro Di Battista, anche lui con cappello e giacca a vento, fa gli auguri di buon 2019 in diretta Facebook.

«Nel 2018 – prosegue Di Maio – abbiamo combattuto una classe di privilegiati che ci sta combattendo anche in questi giorni perchè stiamo bloccando le pensioni d’oro, stiamo bloccando un sacco di cose…che vi avevamo promesso avremmo tagliato. Oggi – aggiunge Di Maio – la cosa che posso augurarvi per il 2019 è di fare le cose che vi piacciono, fate sempre le cose che vi rendono felici: sicuramente veniamo da anni difficili, abbiamo dovuto fare battaglie grosse ma c’è sempre piaciuto combattere quei signori che utilizzavano i soldi pubblici e le leggi dello stato per privilegiarsi di una serie di diritti di cui non dovevano godere». E Alessandro Di Battista ha affermato: «Tanti auguri, ieri è stato bello per me rivedere Luigi dopo sette mesi. Tanti auguri a tutti di buon anno, un grande abbraccio».

 

Tag:, , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: