- Firenze Post - https://www.firenzepost.it -

Week end 9-10 febbraio a Firenze e in Toscana: Carnevale, spettacoli, eventi, mostre

Scritto da Roberta Manetti sabato, 09 Febbraio 2019 02:11 @ 02:11 in Cronaca,Cultura,Spettacolo | No Comments

FIRENZE

Giovanni SollimaAmici della Musica – Per la Stagione degli Amici della Musica sabato 9 alle 16 al Teatro della Pergola (via della Pergola 18) c’è l’astro del violino Emmanuel Tjeknavorian: austriaco di origine armena, ha ottenuto il secondo premio nel 2015 al prestigioso concorso Sibelius. Assieme a Maximilian Kromer, pianista suo connazionale e coetaneo, Tjeknavorian eseguirà un programma che copre circa un secolo di storia della musica, da fine settecento a fine ottocento: Wolfgang Amadeus Mozart, Sonata in do maggiore K. 303; Ludwig van Beethoven, Sonata n. 7 in do minore per violino e pianoforte; Gabriel Fauré, Sonata n. 1 in la maggiore e un pezzo di Clara Schumann, al secolo Clara Wieck, le Drei Romanzen (tre romanze) per violino e pianoforte, composte nel 1853. Domenica 10 alle 21 al Teatro Niccolini (via Ricasoli 3) il violinista greco Leonidas Kavakos e il pianista Enrico Pace, che suonano insieme stabilmente dal 2006. I due musicisti eseguiranno brani del compositore greco Nikolaos Skalkottas, vissuto fra il 1904 e il 1949, e di George Enescu, compositore, pianista, violinista e direttore d’orchestra romeno, vissuto fra il 1881 e il 1955. Apriranno il concerto con la terza Sonata per violino e pianoforte di Johannes Brahms. Sold out infine per il concerto di Giovanni Sollima al Teatro Niccolini in programma lunedì 11 alle 21, che prevede composizioni tra la classica e il rock sotto l’emblematico titolo Ba-Rock Cello. Biglietti concerti da 17 a 28 euro. Tutte le info e il programma completo della stagione su www.amicimusicafirenze.it.

Network sonoro – Musicus Concentus, nell’ambito del Black History Month, presenta il concerto di Brandon Ross sabato 9 in Sala Vanni (Piazza del Carmine 14). Chitarrista, compositore bandleader e musicista, nel corso della sua carriera  ha collaborato con gli artisti del calibro di Don Byron, Archie Shepp o Bill Frisell definendo così un personalissimo approccio alla chitarra.

Plexus Polaire Sabato 9 alle 21 e domenica 10 alle 1630 al Teatro di Rifredi (via Vittorio Emanuele II, 303) per la prima volta in Italia la compagnia franco-norvegese Plexus Polaire presenta «Ceneri» ispirato al romanzo «Prima del fuoco» di Gaute Heivoll: teatro visivo con attori in carne e ossa, marionette a grandezza d’uomo, piccoli burattini, oggetti in miniatura, proiezioni. Norvegia anni Settanta: piccoli villaggi e foreste sono devastati dal fuoco appiccato da un giovane piromane figlio di un pompiere. Ai giorni nostri uno scrittore che ha perso l’ispirazione, bambino all’epoca dei fatti, decide di scrivere un libro su quegli episodi. Da qui nasce l’incontro/scontro di due storie che si intrecciano e di due intimità torturate, una dal fuoco, l’altra dall’alcol. Spettacolo consigliato dai 14 anni. Ingresso intero € 16, ridotto € 14; prevendita Teatro di Rifredi dal lunedì al sabato ore 16–19, biglietteria@toscanateatro.it, Circuiti  BoxOfficeToscana e Ticketone. On line www.boxofficetoscana.itwww.ticketone.it

Pergola – Sabato 9 alle 20.45 e domenica 10 alle 15.45 al Teatro della Pergola (via della Pergola 18) Alessandro Haber e Lucrezia Lante della Rovere interpretano «Il padre» di Florian Zeller, quarantenne drammaturgo francese che racconta con ironia e delicatezza lo spaesamento di un uomo affetto da Alzheimer, la cui memoria inizia a vacillare e a confondere tempi, luoghi e persone. Durata: 1h e 40’, atto unico. Biglietti da 13 a 34 euro. Biglietteria Teatro della Pergola, Via della Pergola 30, biglietteria@teatrodellapergola.com, 055.0763333. Dal lunedì al sabato: 9:30 / 18:30 – domenica chiuso. Circuito Boxoffice Toscana e online. Domenica 10 alle 10, alle 11 e alle 12 «In sua movenza è fermo», viaggio teatrale nei sotterranei del Teatro della Pergola con la Compagnia delle Seggiole. La durata è di 1 ora e 15 minuti circa. Intero 15€, ridotto 12€

Alessandro Riccio e Gaia Nanni in «La meccanica dell'amore»La meccanica dell’amore – Al Teatro Lumière (via di Ripoli 231, Firenze) sabato 9 alle 20.45 e domenica 10 febbraio alle 16.45 ultime repliche di «La meccanica dell’amore» di Alessandro Riccio, che ha sempre fatto registrare il tutto esaurito a ogni ripresa anche in altri teatri. E pour cause: lo spettacolo è divertente, ma la comicità è di quelle che fanno anche riflettere e l’interpretazione di Gaia Nanni è così sorprendente che l’attrice, per questo ruolo, ha avuto due candidature al prestigioso premio UBU. Biglietti esauriti.

Una settimana non di più al Cestello – Come liberarsi di una compagna un po’ troppo opprimente senza sentirsi in colpa … o meglio facendo in modo che sia lei ad andarsene? A questo interrogativo risponde la commedia di Clèment Michel «Una settimana non di più», sabato 9 alle 20.45 e domenica 10 alle 16.45 al Teatro di Cestello, nella sua prima edizione italiana firmata da Francesco Branchetti con una protagonista d’eccezione, la splendida Milena Miconi, accompagnata da Mario Antinolfi e dal (presunto) terzo incomodo Antonio Conte. Info e prenotazioni 055.294609.

Teatro Puccini – Al Teatro Puccini (via delle Cascine 41) sabato 9 alle 21.30 nel ridotto replica della nuova versione di «All’alba perderò» di Andrea Muzzi. Possibile “far serata” approfittando anche dell’Aperiteatro dalle 20 alle 21.30: buffet con i migliori prodotti della nostra regione, grazie a un accordo stretto fra alcune aziende top del settore e il gli organizzatori della rasssegna, ideata e diretta da Andrea Muzzi con Massimo Martini. Biglietto intero 15€/ridotto 10€. Apericena 10€. Info 055 362067. Domenica 10 alle 16.45 spettacolo dei Pupi di Stac: progettata e mai realizzata da Laura Poli, fondatrice della Compagnia assieme a Carlo Staccioli, questa versione integrale di Pinocchio è stata messa in scena dai Pupi di Stac nel 1999. Biglietti 8 euro, età 4-10 anni.

Chille de la Balanza – Allo spazio dei Chille a San Salvi sabato 9 alle 21 «Siete venuti a trovarmi?», di e con Matteo Pecorini. In scena il racconto da un diario recentemente ritrovato di un paziente dell’ex Ospedale Psichiatrico di San Salvi a Firenze. A.L. è un carabiniere del sud trasferitosi a Firenze nei primi anni ’70. La lontananza da casa, la perdita delle proprie radici ed altri cambiamenti improvvisi lo fanno cadere in un “esaurimento” che la società avrà la pretesa di guarire in manicomio. Lo spettacolo si svolge in una sala senza separazione palco/platea, con sedie disposte a formare un corridoio nel mezzo al quale l’attore racconta e prepara un caffè da condividere con gli spettatori. Ingresso 12 / 10 euro, carta studente 8. Posti limitati. Prenotazione obbligatoria. Pagamento anticipato. Info e prenotazioni 055.6236195 | 335.6270739 | info@chille.it

Pirandello al Reims – Al Teatro Reims (via Reims 30) sabato 9 alle e domenica 10 alle 17 La Compagnia delle Seggiole presenta «L’uomo dal fiore in bocca» e «La patente» di Pirandello.

Riccio e i fiati ORT – Domenica 10 alle 11 tornano i Concerti Aperitivo coi Gruppi da Camera dell’Orchestra della Toscana realizzati presso la Sala della musica del Relais Santa Croce. Già esaurita la prima data, con Alessandro Riccio che raccontao in modo inusuale e accattivante alcuni aspetti della vita dei grandi compositori.

Sardi alle Spiagge – Al Teatro delle Spiagge (via del Pesciolino 26) sabato 9 alle 19.30 Femminas Fueddendi, con Maria Grazia Campus e Gianna Deidda: reading letterario/musicale dedicato alla Sardegna e alle sue donne; canti tradizionali e testi d’autore, sia letterari che musicali; alle percussioni Andrea Laschi, alla chitarra Matteo Brizzi, con il sostegno dell’ Ass.Cult.Sardi in Toscana. Segue aperitivo sardo.

Careggi in musica – Domenica 10 alle 10.30 protagonista della stagione Careggi in Musica sarà il duo Musizieren, formato dalle musiciste toscane Alice Gabbiani al violoncello e Silvia Tosi alla chitarra. Il concerto, a cura di A.Gi.Mus. Firenze, si terrà nell’Aula Magna del Nuovo Ingresso dell’Ospedale di Careggi (Largo Brambilla 3, Firenze, ingresso libero). Il programma prevede musiche di Villa-Lobos, Bach, Granados, De Falla, Albeniz, Piazzolla.

Cango – Domenica 10 alle 21 a Cango (via S. Maria 25) replica straordinaria di Ballata di Marina Giovannini, dopo il grande successo del debutto andato in scena a cango lo scorso dicembre. Ingresso: 12 € intero / 10 € ridotto. Prenotazione consigliata tel. 055 2280525.

Buy Wine – Alla Fortezza da Basso sabato 9 è in programma Buy Wine 2019 (www.buy-wine.it), manifestazione internazionale che fa incontrare compratori e aziende vinicole.

Fiera dell’elettronica – Al TuscanyHall (via Fabrizio di André angolo Lungarno Aldo Moro) sabato 9 e domenica 10 Fiera dell’elettronica: informatica, accessori e periferiche per pc, apparecchiature radio, microcamere, articoli per spionaggio, lampade a led, telefonia giocattoli e gadget elettronici. Ingresso 6 euro, ridotto 5 euro.

Incontri con la città – Domenica 10 alle 10.30 nuovo appuntamento degli “Incontri con la città. Leggere il presente per comprendere il futuro”, il ciclo di lezioni aperte a tutti organizzate dall’Ateneo fiorentino. Le malattie rare. Ieri, oggi e domani è il tema dell’incontro,  relatrice Maria Luisa Brandi, docente di Endocrinologia. Introduce e coordina Gianni Pietraperzia. L’incontro, che si terrà presso l’Aula Magna del Rettorato (piazza S.Marco 4), è a ingresso libero.

Mostre – Santo Stefano al Ponte (piazza di Santo Stefano 5) dal 6 dicembre al 31 marzo diventa Cattedrale dell’immagine con l’inedito spettacolo multimediale immersivo dal titolo Van Gogh & i maledetti, realizzata da Crossmedia Group.  Si tratta di un racconto digitale di 60 minuti, sviluppato per mezzo della multiproiezione a 360 gradi d’immagini ad altissima definizione e della diffusione in Dolby HD di un’avvincente colonna sonora originale. Tutti i giorni  ore 10 – 19.30, chiusura biglietteria ore 18.30, biglietti 13 / 10 / 8 / 5 euro.

 I più antichi risalgono al VII secolo a.C., ma si arriva fino agli albori del XX, costituendo una raccolta unica di manoscritti legati a vario titolo al mondo femminile, documenti attraverso i quali si evince come già in epoche antiche il contributo femminile alla stesura di codici, documenti e testi fosse molto più importante di quanto generalmente si creda.  “Voci di donne. L’universo femminile nelle raccolte laurenziane” è il titolo della mostra in corso fino al 15 febbraio presso la Biblioteca Laurenziana di Firenze, e raccoglie 66 suddivisi in sei sezioni, in base alla cronologia delle biografie delle autrici.

Dal 2 al 28 febbraio 2019, l’Accademia delle Arti del Disegno, in collaborazione con The Florence Academy of Art (FAA), organizza una mostra monografica retrospettiva dedicata al pittore americano Daniel Graves, dal titolo “Continuum. The Art of Daniel Graves”, visitabile con ingresso gratuito nella Sala delle Esposizioni dell’Accademia delle Arti del Disegno, in Via Ricasoli n.68, a Firenze. Daniel Graves, fondatore e direttore di The Florence Academy of Art a Firenze, disegna e dipinge dal vivo ponendo al centro della sua attività artistica lo studio della figura, con il proposito irrinunciabile di approfondire la tradizione “figurativa” e “umanistica”, sia per quanto riguarda le proprie opere sia nella formazione dei giovani artisti suoi allievi. In mostra sono esposte 40 opere, quadri a olio e disegni, tra i quali spiccano disegni di grandi dimensioni, paesaggi e ritratti caratterizzati dalla prorompente fisicità dei soggetti rappresentati e dal loro stato d’animo. L’esposizione intende ripercorrere la carriera artistica di Graves dopo quarant’anni di attività a Firenze, a partire dagli anni ’80.

Dopo le grandi retrospettive monografiche di John Currin e Glenn Brown, le sale del Museo Bardini di Firenze dal 26 gennaio al 25 marzo ospiteranno Senza Data, mostra personale di Luca Pignatelli (Milano, 1962) a cura di Sergio Risaliti. Promosso dal Comune di Firenze, organizzato da MUS.E e in collaborazione con la Galleria Poggiali di Firenze, l’evento avvia un nuovo ciclo di mostre concepite con la cura scientifica del Museo Novecento e realizzate al di fuori degli spazi museali di Piazza Santa Maria Novella.

A Palazzo Medici Riccardi è aperta fino al 24 febbraio la mostra dedicata al padre della street art Banksy, con alcune delle sue realizzazioni più famose.

A PIA Palazzina Indiano Arte nel Parco delle Cascine, nuova programmazione di eventi per i mesi di febbraio, marzo e aprile 2019 a cura di Centro nazionale di produzione/Virgilio Sieni. sabato 9 febbraio ore 17.00 opening della mostra fotografica dell’artista Luca Cini. Tutte le domeniche fino al 24 marzo h 10 Lezione sul gesto, h 11 Laboratorio azione coreografica.

La mostra immersiva Kandinsky Color Experience, allestita nelle strutture Liberty della Palazzina Terme Tamerici a Montecatini Terme, forte del successo di pubblico con oltre 20.000 presenze viene prorogata fino al 1 maggio. Sarà aperta dal venerdì alla domenica h. 9.00 alle h. 20.00. Info www.kandinskycolorexperience.it

L’allestimento «Guerrieri, cavalli e centauri» di Paolo Staccioli, circa 50 opere, ospitato nei Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico sarà inaugurato sabato 9 febbraio alle ore 16, e resterà aperto al pubblico (ingresso 2 euro) fino al 23 aprile. Fino al 1° marzo il sabato e la domenica dalle ore 10 alle 18 e dal 2 marzo, fino al 23 aprile, tutti i giorni in orario 10-18.

CAMPI BISENZIO (FI)

Sarà “Tre. Le sorelle Prozorov”, riscrittura del celebre testo di Anton Checov, lo spettacolo che sabato 9 alle 21 andrà in scena al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio (piazza Dante Alighieri, 23).  La rappresentazione, diretta da Giovanni Meola, frutto della drammaturgia collettiva del regista, della sua assistente e di Roberta Astuti, Sara Missaglia e Chiara Vitiello, che ne sono anche le interpreti, è un progetto di Virus Teatrali. Lo spettacolo fa parte di una rassegna dove il palcoscenico diventa anche platea creando una vera esperienza immersiva e intima sia per lo spettatore che per il cast. Olga (Sara Missaglia), Masha (Chiara Vitiello) e Irina (Roberta Astuti) sono le figlie di uno stimato generale che hanno lasciato Mosca per trasferirsi in provincia. Le tre sorelle condividono la stessa voglia di tornare a Mosca per poter prendere parte alla vita sociale della capitale, sfuggendo così alla frustrante vita di provincia. Al centro della trama la disillusione e il modo in cui i personaggi accettano o tollerano una realtà che scoprono, con loro sconcerto, essere diversa da quella immaginata o sperata. Biglietti  www.ticketone.it  e presso la biglietteria del teatro. Prenotazioni al 055.8940864 – biglietteria@teatrodante.it / www.teatrodante.it

SESTO FIORENTINO (FI)

Per Intercity Winter 2019 sabato 9 alle 21 «Jazz Cafè 4tet» nel concerto «Il jazz e la notte»; voce Teresa Fallai, pianoforte Giovanni Vannoni, batteria Massimiliano Balli, contrabbasso Federico Paoli; atmosfera musicale vintage dell’America anni ’20, ’30 e ’40, onorandone lo stile con interpretazione contemporanea. Biglietti 15 / 12 euro.

MONTELUPO FIORENTINO (FI)

Al Teatro Aurora Fibbiana (Piazza San Rocco – Montelupo Fiorentino) sabato 9 alle 21.30 «Shakespeare Suite – Tradire o Morire», ideazione e regia Filippo Frittelli, liberamente tratto da Amleto, Otello e Giulio Cesare di Shakespeare, con Filippo Frittelli, Federico Tassini, Ludovica Rio, Giorgia Stornanti, Michele Jommi. Chitarra: Francesco Giubasso. Coreografia a danza: Lara Yalil, Gloria Chiesi. Biglietti 12 / 10 euro. Info e prenotazioni 0571 – 541021.

VITOLINI DI VINCI (FI)

Sabato 3, 10, 17 e 24 febbraio a Vitolini di Vinci (FI) 34° Carnevale dei Bambini di Vitolini.

BORGO SAN LORENZO (FI)

A Borgo San Lorenzo (FI) domenica 10, 17, 24 febbraio e 3 marzo Carnevale mugellano dalle 14.30; da quest’anno  anche due sfilate in notturna (fino alle ore 21), previste il 10 febbraio e il 3 marzo.

PRATO

Al Teatro Metastasio (Via Benedetto Cairoli, 59, Prato) sabato 9 alle 19.30 e domenica 10 alle 16.30 va in scena la rilettura del regista Paolo Valerio de «Le baruffe chiozzotte» di Goldoni, opera corale e dialettale ambientata in una piccola calle di Chioggia, tra le reti dei pescatori e i merletti delle donne. Biglietti da 8 a 26 euro. Info Teatro Metastasio, 0574 608501.

La rassegna Metjazz 2019 prosegue domenica 10 alle 11 presso la Scuola di Musica Verdi con un Incontro con Roberto Masotti e il suo Jazz Area, libro fotografico che racchiude quasi 50 anni di storia di musica jazz internazionale, con i ritratti di Miles Davis, Keith Jarrett, Archie Shepp, Carla Bley, Sam Rivers, Cecil Taylor, Charles Mingus, Ornette Coleman

VENERI DI PESCIA (PT)

Sabato 10 e 17 febbraio 38° edizione del Carnevale di Veneri. Carri mascherati, equilibristi, folletti e giocolieri.

VIAREGGIO

A Viareggio sabato 9, domenica 17 alle 15, sabato 23 alle 17, domenica 3 marzo alle 15 e martedì 5 marzo alle 16.30 sui viali a mare ci sono le sfilate dell’edizione 2019 dei Grandi Corsi Mascherati. Il primo triplice colpo di cannone che dà il via al Carnevale viene sparato dal mare sabato 9 alle 16. Giganti di cartapesta, feste notturne, spettacoli pirotecnici, veglioni, rassegne teatrali, gastronomia, eventi sportivi. L’edizione 146 è dedicata alla donna con ospiti del mondo dell’arte, dello spettacolo, dell’imprenditoria e del volontariato. Sfilano 9 carri di prima categoria, 5 di seconda, 9 mascherate in gruppo e 9 maschere isolate. Info: 0584.58071www.ilcarnevale.com

MARLIA (LU)

A Marlia (Capannori – LU) domenica 10, 17, 24 febbraio e 3, 10 marzo dalle 14.30 Carnevale dei bambini organizzato
dal Comitato CarnevalMarlia.

PISA

Domenica 10 alle 21.30 al Teatro Sant’Andrea (Via del Cuore) suona l’Arcadia Trio (Leonardo Radicchi, Ferdinando Romano e Giovanni Paolo Liguori) con Robin Eubanks al trombone). Info: Music Pool 055 240397 info@eventimusicpool.it – 050 28370 Pisa Jazz info@pisajazz.it. Prevendite: info 055 240397 – 055 210804  www.eventimusicpool.itwww.ticketone.itwww.boxofficetoscana.it Ingresso: Posto unico € 12/10 + d.p.

CASCIANA TERME (PI)

Al Teatro Verdi Casciana Terme domenica 10 alle 18 balletto Il lago dei cigni di Čajkovskij della compagnia nazionale Raffaele Paganini- Almatanz con la coreografia di Luigi Martelletta. Ingresso 20 / 15 euro.

GHIZZANO DI PECCIOLI (PI)

Sabato 9 e domenica 10 Sagra dell’Olio Novo a Ghizzano di Peccioli (PI); bruschette preparate con l’olio della zona, accompagnate dal vino locale.

ORENTANO (PI)

Sabato 10, 17, 24 febbraio e 3 marzo si terrà il Carnevale dei Bambini ad Orentano di Castelfranco di Sotto (PI). La storia del Carnevale dei Bambini di Orentano inizia nel 1956, quando il parroco del paese don Livio Costagli decise di organizzare un corso mascherato interamente composto di bambini.

MONTALCINO (SI)

Sabato 9 alle 21.15 al Teatro Astrusi OFF di Montalcino Matteo Lippi, Eleonora Bellocci e Gianni Fabbrini in «Una notte all’opera». Biglietti in vendita online e un’ora prima l’inizio del concerto al Teatro Astrusi OFF.

LORO CIUFENNA (AR)

Sarà il concerto degli XY Quartert, che presenteranno in anteprima il loro ultimo lavoro discografico “Orbite project” a inaugurare sabato 9 alle 21.30 la 33/ma edizione del Valdarno Jazz Winter 2019 presso l’Auditorium Comunale di Loro Ciuffenna. Il festival, diretto dai musicisti Daniele Malvisi e Gianmarco Scaglia porta i grandi nomi del jazz internazionale nel Valdarno. La manifestazione, in collaborazione con Music Pool e Valdarno Culture, si terrà fino al 27 aprile, tra Firenze e Arezzo, nei comuni di Loro Ciuffenna, Terranuova Bracciolini, Figline e Incisa Valdarno. Informazioni: www.valdarnojazzfestival.com e www.eventimusicpool.it  Biglietti: intero 10 €, ridotto 7 € per le date del 9/23 febbraio, 10 marzo e 27 aprile. Il 21 febbraio ingresso 5 € (non in prevendita in quanto è programmazione di Cinema 9 ½). Le altre date sono a ingresso libero. Prevendite: Circuito Regionale Box Office www.boxol.it  / telefono: 055 210804 www.ticketone.it


Articolo tratto da Firenze Post: https://www.firenzepost.it

Permalink: https://www.firenzepost.it/2019/02/09/week-end-9-10-febbraio-a-firenze-e-in-toscana-carnevale-spettacoli-eventi-mostre/

2013 Firenze Post