La festa celebrata in città

San Valentino: 1200 coppie, nozze d’oro a Palazzo Vecchio. Cuore di petali al Piazzale Michelangelo

di Redazione - - Cronaca

FIRENZE – 1200 coppie hanno festeggiato le nozze d’oro nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, in occasione di San Valentino. A fare gli onori di casa il sindaco di Firenze Dario Nardella che ha fatto molte foto con le coppie, sottolineando il valore di questa tradizione. “E’ sempre una grande emozione – ha detto Nardella – perché queste coppie sono per noi un messaggio positivo, di speranza, fiducia e amore. Ci insegnano che nella vita ci sono cose che contano più di ogni altra, come l’amore, il rispetto, il legame e la fiducia”. Il sindaco ha ribadito anche che “costruire una famiglia, una relazione affettiva, è un progetto serio per il quale vale la pena spendere una intera vita” e ha invitato tutte le coppie a darsi un bacio.

Un grande cuore di petali e la scritta in ciclamini rossi ‘Amo Firenze’ su un letto d’erba a forma dei principali monumenti di Firenze, da Palazzo Vecchio al Duomo: è l’installazione del Comune di Firenze per festeggiare San Valentino, posizionata al piazzale Michelangelo. La novità di quest’anno è stata l’aggiunta di una panchina rossa, a simbolo della lotta al femminicidio.
L’installazione è stata curata dai giardinieri del Comune in collaborazione con i volontari del gruppo Infioratori della Pro Loco di Fucecchio. L’allestimento rimarrà, condizioni meteorologiche permettendo, una decina di giorni e successivamente sarà utilizzato in giardini o rotonde in città da abbellire. “Dal piazzale, luogo romantico per eccellenza della città e non solo – hanno commentato Nardella e l’assessore Bettini – vogliamo lanciare un messaggio d’amore per tutta la nostra città e approfittare per dire no, ancora una volta e con forza, alla violenza sulle donne, una violenza che mai deve essere confusa con l’amore”.

 

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: