Firenze: scritta Viva l’Eta sulla facciata in marmo del Battistero

FIRENZE – «Gora Eta»: questa la scritta fatta da ignoti su una facciata in marmo del Battistero di Firenze, per la quale è stata avvisata la Digos poi intervenuta. Un’analoga scritta è stata successivamente scoperta dagli inquirenti anche sulla facciata di uno stabile di via Roma, a due passi dal Battistero. La scritta, ‘Gora Eta’, realizzata con un pennarello nero, è larga tra
i quindici e i venti centimetri. In lingua basca significa ‘viva l’Eta’, acronimo dell’organizzazione armata terroristica basca sciolta nel 2018.

L’Opera del Duomo, che sovrintende anche al Battistero, fa riferimento a un”azione di vandali, presumibilmente risalente alla notte scorsa. La scritta, con un pennarello nero, larga tra i 15 e i 20 centimetri, è stata fatta sul lato del Battistero. I restauratori dell’Opera di Santa Maria del Fiore stanno valutando il tipo di intervento per rimuovere la scritta già da lunedì mattina. Già nel 2013 un’altra scritta ad opera di vandali era apparsa sul Battistero ed era stata rimossa sempre dai restauratori dell’Opera di Santa Maria del Fiore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.