LXXII Estate Fiesolana: gli eventi in cartellone fino al 30 giugno

The Legend of Morricone (venerdì 28)

FIRENZE – È decollata al Teatro Romano di Fiesole la LXXII Estate Fiesolana; questi gli appuntamenti della settimana, fino a domenica 30 giugno.

Mercoledì 26 giugno ore 21.15: Compagnia I Risvegliati in «Aiace» di Sofocle (circa 445 a. C.), traduzione di Giovanni Cascio Pratilli (che è anche il direttore artistico dell’Associazione culturale); musiche di Massimiliano Ghiribelli; i costumi evocativi e rigorosi sono di Rocco Pirrone e la scenografia di Nello Guerrini. Le armi di Achille, trafitto dalla freccia mortale di Paride, avrebbero dovuto essere attribuite all’eroe più grande dopo di lui. Tutti sono d’accordo che quest’eroe è Aiace, quando però la commissione si riunisce per esprimere il nome dell’eletto, Odisseo, con la connivenza di Agamennone e di Menelao, compra i voti di alcuni giudici in modo da farsi attribuire quelle armi, che non gli sarebbero mai spettate. Da questo momento Aiace si troverà, solo, a combattere contro l’ingiustizia e la corruzione, in mezzo a un’umanità connivente col male e che non solo non l’aiuta, ma addirittura lo depista. Allora, è davvero follia il delirio che travolge Aiace? O non piuttosto un lucidissimo ultimo grido di dolore nel momento in cui l’uomo onesto è ingiustamente schiacciato? Il dramma della solitudine umana umiliata dalla sfacciata disonestà del potere politico corrotto.

Giovedì 27 giugno ore 21.15: Nicola Gardini presenta «Eneide. Un racconto mediterraneo». Viva il latino e viva l’Eneide. Prologo. Legge Andrea Nicolini. Progetto e regia di Sergio Maifredi. Produzione Teatro Pubblico Ligure, Direttore di produzione Lucia Lombardo, consulente letterario Andrea Del Ponte. Teatro Pubblico Ligure per il terzo anno consecutivo torna al Teatro Romano di Fiesole, per consegnare alla voce viva degli attori i classici della letteratura occidentale. Dopo l’Odissea e l’Iliade, prosegue con «Eneide, un racconto mediterraneo», sei appuntamenti col poema di Virgilio. Il ciclo è concepito a tappe autonome, come una serie concepita su episodi autoconclusivi, da seguire uno dopo l’altro ma ognuno già risolto il sé, nella singola storia che si presenta al pubblico.

Venerdì 28 giugno ore 21.15: Omaggio a Morricone con Ensemble Simphony Orchestra, direttore Giacomo Loprieno, in collaborazione con Ass.ne Musicale Toscana Classica. Le grandi colonne sonore di Ennio Morricone. Ospiti speciali il soprano Anna Delfino e il violinista del Circle du Soleil Attila Simon, che esegue il concerto romantico interrotto per violino da “Canone Inverso”.

Sabato 29 giugno ore 21.15 Stefano Massini in Lezioni di mondo. Magari ci fosse una parola per dirlo, di e con Stefano Massini, musiche eseguite dal vivo da Stefano Corsi, illustrazioni di Martina Vianovi.

Domenica 30 giugno dalle 19 Giovani talenti alla ribalta: Alberti-Dante Jazz Ensemble + Ensemble del Conservatorio “L. Cherubini”, con l’aggiunta di Riccardo Fassi e Ruben Chaviano, che rendono omaggio a Frank Zappa e infine un tributo alla musica e alla personalità di Fabrizio De Andrè con 30 studenti del Liceo Musicale guidati dai loro docenti.

TEATRO ROMANO DI FIESOLE, ingresso Via Portigiani 3 FIESOLE (FI)

INIZIO SPETTACOLI ore 21.15

APERTURA STRAORDINARIA DEL MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO DI FIESOLE dalle ore 20.00 alle ore 21.30 Tutte le sere di spettacolo i possessori del biglietto per l’evento previsto nella serata potranno visitare gratuitamente il Museo Civico Archeologico di Fiesole che conserva materiali delle culture Villanoviane, Etrusche, Romane e Longobarde.

In occasione di ENEIDE con NICOLA GARDINI (27 giugno)  e LEZIONI DI MONDO con  STEFANO MASSINI( 29 giugno) alle 19.30 sulla terrazza del Teatro Romano Concerti al Tramonto, a cura della Scuola di Musica di Fiesole – ingresso libero.

Biglietti IN VENDITA presso: Box Office Toscana Via delle Vecchie Carceri 1, Firenze Tel 055-21.08.04, da lunedì a venerdì ore 10.00/19.00 – sabato ore 10.00/14.00 on-line www.ticketone.it www.boxofficetoscana.it; vendita telefonica 055-210804 – 10.30/18.00

Ridotto residenti Comune di Fiesole solo presso la biglietteria del Teatro presentando un documento d’identità che attesta la residenza.

Linea 7 ATAF da e per piazza Mino da Fiesole; corsa bus integrativa a fine spettacolo. Grazie al sostegno offerto dall’azienda Dorin, in occasione degli spettacoli che termineranno tra le 23 e le 23.30 verrà attivato un servizio navetta speciale da Piazza Mino da Fiesole a Piazza Stazione a Firenze.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.