Fiorentina-Arsenal a mezzanotte (diretta Sportitalia): Chiesa attirato dalla Juve (5 milioni a stagione)

Federico Chiesa

CHARLOTTE (USA) – Avversario decisamente più consistente, per la Fiorentina: l’Arsenal di Emery nella seconda partita di Champions International Cup. Diretta tv su Sportitalia, canale 60, a mezzanotte fra sabato 20 e domenica 21 luglio. Ma l’attenzione, oltre che al campo, è rivolta all’imminente incontro fra Rocco Commisso e Chiesa: il presidente vuol tenere Federico, mentre lui è fortemente invogliato dalla Juve a trasferirsi in bianconero: con contratto di 5 milioni di euro a stagione per 4 anni. E la grancassa bianconera sta battendo a martello perchè Chiesa & famiglia convincano la Fiorentina a lasciarlo andare, soprattutto per una cifra assolutamente troppo bassa: 60-70 milioni. I Della Valle stabilirono un prezzo: 100 milioni. Perchè Commisso, se fosse proprio costretto a lasciar partire il giocatore, dovrebbe praticare lo sconto del 30%?

CHIESA – Intanto sarà difficile che Chiesa possa scendere in campo, anche per pochi minuti, contro l’Arsenal, perchè lamenta un affaticamente. Più probabile l’impiego di Milenkovic, magari non dal primo minuto. Montella ha presentato la partita con queste parole:  «Sono curioso delle indicazioni che potranno arrivare domani in una partita più impegnativa. La squadra sta lavorando bene, c’è qualche difficoltà a livello climatico ma sono partite che ci faranno comodo. I giovani? Ne abbiamo tanti con qualità, ci sarà da valutare come reagiscono quando si alza il livello. Il mercato? Non posso commentare tutti i nomi, alcuni sono veri e alcuni sono fittizzi, poi non mi piace smentire quello che scrivono i giornalisti. Chiesa e Milenkovic? Li ho trovati meno in condizione rispetto a Terzic e Zurkowski. Sto valutando se farli giocare per uno spezzone di partita domani, ma francamente non ho ancora una risposta precisa. Come vedo Federico? E’ quello di sempre».

Probabili formazioni

ARSENAL (4-2-3-1): Martinez; Jenkinson, Chambers, Mustafi, Kolasinac; Maitland-Niles, Willock; Nelson, Ozil, Aubameyang; Nketiah.Allenatore: Unai Emery

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Hancko, Ceccherini, Ranieri, Terzic; Zurkowski, Cristoforo e Saponara; Sottil, Vlahovic, Eysseric. Allenatore: Montella

One comment

  1. Credevo che soltanto le calamite provocassero molta attrazione, tanto che attiravo l’attenzione dei miei coetanei quando effettuavo, da ragazzino, dei movimenti di oggetti metallici. Ovviamente, con la crescita, mi sono accorto che (terminata l’attrazione per l’altro sesso), l’unica vera attrazione la esercita il dio quattrino.
    Ciò premesso, figuratevi se Chiesa rimane alla fiorentina! Auguri………..
    P.S. Se dopo la vacanza il ragazzo è un “pò affaticato”, tanto da non farlo giocare stasera, o per lo meno metterlo in campo per uno spezzone di partita, mi sembra che ci sia qualcosa che non quadra.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.