Firenze: Bobo Rondelli canta all’ex-manicomio di San Salvi

Bobo Rondelli

FIRENZE – Martedì 27 agosto all’ex-Manicomio di San Salvi (nello spazio dei Chille de la Balanza, Padiglione 16) Bobo Rondelli presenta «Per l’amor del cielo 2009/2019», accompagnato dal pianista Claudio Laucci e dal violinista Stive Lunardi.

Nessuno più adatto di Bobo Rondelli per suonare nel Padiglione 16: il mondo del disagio psichico lo aveva evocato sin dal nome della sua prima storica band – gli Ottavo Padiglione – e del loro primo successo su scala nazionale: “Ho picchiato la testa”.

Un binomio atteso e necessario quello tra il cant-attore livornese e l’ex-ospedale psichiatrico fiorentino, da anni ormai centro stabile di attività artistiche di ogni tipo grazie all’incessante lavoro sul “territorio” dei Chille de la balanza. Grazie alla collaborazione tra Music Pool e La Chute associazione culturale – che a San Salvi propone quest’estate il corposo festival “SalviAMO LA MUSICA” – questo incontro finalmente si realizza, per una serata che si preannuncia sicuramente memorabile.

A dieci anni dall’uscita, Bobo Rondelli porta nuovamente sul palco “Per Amor del Cielo”, l’album che ha decretato la sua consacrazione tra i grandi della musica d’autore italiana. L’intero album sarà nuovamente arrangiato in una veste ancor più nuda e intima: solo Bobo, una chitarra un pianoforte e un violino. Oltre a tutta la tracklist dell’album, Bobo eseguirà le canzoni più importanti del suo vasto repertorio, anch’esse riarrangiate per l’occasione.

 

Martedì 27 agosto 2019, ore 22 all’ex-Manicomio di San Salvi (nello spazio dei Chille de la Balanza, Padiglione 16; Firenze) Bobo Rondelli presenta «Per l’amor del cielo 2009/2019». Bobo Rondelli: voce e chitarra, Claudio Laucci: pianoforte, Stive Lunardi: violino.

Posto unico 15/12 € + d.p. Info: Music Pool 055 240397 – www.eventimusicpool.it