La Juve si fa rimontare tre gol dal Napoli, poi vince al 93′ su autorete (4-3). Pagelle

La Juve festeggia il gol di Higuain, il secondo della serata

TORINO –

La Juve va in vantaggio di tre gol, ma si fa incredibilmente rimontare. Poi vince al 93′ grazie a un’autorete di Koulibaly. Il Napoli, che aveva vinto a Firenze 4-3 (grazie anche a un rigore inesistente su Mertens) perde con lo stesso punteggio a Torino. In due partite, gli azzurri di Ancelotti hanno fatto 7 gol e ne hanno presi altrettanti.

La Juve colpisce duro poco dopo il quarto d’ora, con l’uno-due tra il 16′ e il 19′ firmato da Danilo e Higuain e il Napoli fatica a tenere il passo. Nella ripresa, sembra chiudere la sfida la rete del 3-0 di Cristiano Ronaldo, ma tra il 21′ e il 23′ gli azzurri accorciano con Manolas e il neo acquisto Lozano, entrato nella ripresa. Al 36′, la squadra di Ancelotti completa la risalita grazie a Di Lorenzo, che insacca di ginocchio da pochi passi, ma nel recupero un autogol di Koulibaly regala tre punti ormai inaspettati ai bianconeri.

Tabellino

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny 6; De Sciglio 6 (15′ pt Danilo 6.5), Bonucci 6.5, De Ligt 6, Alex Sandro 6; Khedira 6.5 (15′ st Emre
Can 6.5), Pjanic 6.5, Matuidi 6.5; Douglas Costa 7, Higuain 6.5 (31′ st Dybala sv), Ronaldo 6.5. In panchina: Buffon, Pinsoglio, Rugani, Demiral, Rabiot, Cuadrado, Bentancur, Bernardeschi, Mandzukic. Allenatore: Martusciello 6.5

NAPOLI (4-4-1-1): Meret 6; Di Lorenzo 6.5, Manolas 6, Koulibaly 6, Ghoulam 5.5 (1′ st Mario Rui 6.5); Callejon 6, Zielinski 6.5,
Allan 6 (29′ st Elmas sv), Insigne 4.5 (1′ st Lozano 6.5); Fabian Ruiz 6; Mertens 5.5. In panchina: Ospina, Karnezis, Malcuit, Maksimovic, Hysaj, Luperto, Gaetano, Younes, Verdi. Allenatore: Ancelotti 6.5

ARBITRO: Orsato di Schio 6.5

Marcatori: nel pt al 16′  Danilo e al 19′ Higuain; nel st al 17′ Ronaldo, al 21′ Manolas, al 23′ Lozano, al 36′ Di Lorenzo,  al 48′ autorete di  Koulibaly

Ammoniti: Ghoulam, Di Lorenzo, Matuidi, Alex Sandro, Douglas Costa, Elmas

Angoli: 5-2 per il Napoli

Spettatori: 39.203

Recupero: 3′; 3′

. In due partite, gli azzurri di Ancelotti hanno fatto 7 gol e ne hanno presi altrettanti.

La Juve colpisce duro poco dopo il quarto d’ora, con l’uno-due tra il 16′ e il 19′ firmato da Danilo e Higuain e il Napoli fatica a tenere il passo. Nella ripresa, sembra chiudere la sfida la rete del 3-0 di Cristiano Ronaldo, ma tra il 21′ e il 23′ gli azzurri accorciano con Manolas e il neo acquisto Lozano, entrato nella ripresa. Al 36′, la squadra di Ancelotti completa la risalita grazie a Di Lorenzo, che insacca di ginocchio da pochi passi, ma nel recupero un autogol di Koulibaly regala tre punti ormai inaspettati ai bianconeri.

Tabellino

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny 6; De Sciglio 6 (15′ pt Danilo 6.5), Bonucci 6.5, De Ligt 6, Alex Sandro 6; Khedira 6.5 (15′ st Emre
Can 6.5), Pjanic 6.5, Matuidi 6.5; Douglas Costa 7, Higuain 6.5 (31′ st Dybala sv), Ronaldo 6.5. In panchina: Buffon, Pinsoglio, Rugani, Demiral, Rabiot, Cuadrado, Bentancur, Bernardeschi, Mandzukic. Allenatore: Martusciello 6.5

NAPOLI (4-4-1-1): Meret 6; Di Lorenzo 6.5, Manolas 6, Koulibaly 6, Ghoulam 5.5 (1′ st Mario Rui 6.5); Callejon 6, Zielinski 6.5,
Allan 6 (29′ st Elmas sv), Insigne 4.5 (1′ st Lozano 6.5); Fabian Ruiz 6; Mertens 5.5. In panchina: Ospina, Karnezis, Malcuit, Maksimovic, Hysaj, Luperto, Gaetano, Younes, Verdi. Allenatore: Ancelotti 6.5

ARBITRO: Orsato di Schio 6.5

Marcatori: nel pt al 16′  Danilo e al 19′ Higuain; nel st al 17′ Ronaldo, al 21′ Manolas, al 23′ Lozano, al 36′ Di Lorenzo,  al 48′ autorete di  Koulibaly

Ammoniti: Ghoulam, Di Lorenzo, Matuidi, Alex Sandro, Douglas Costa, Elmas

Angoli: 5-2 per il Napoli

Spettatori: 39.203

Recupero: 3′; 3′