New York: Federal Reserve immette 75 miliardi di dollari di liquidità

NEW YORK – Quarta immissione di liquidità per la Federal Reserve che ha effettuato una nuova asta di pronti contro termine – la quarta in quattro giorni – immettendo 75 miliardi di dollari. La decisione arriva come risposta a un’inattesa impennata dei tassi a brevissimo termine.

Il governatore Jerome Powell aveva già spiegato che la Federal Reserve potrebbe effettuare altre operazioni di questo tipo e che il recente aumento del tasso di riferimento usato nel mercato monetario “non sta avendo ripercussioni sull’economia o sull’outlook economico, e nemmeno sulla nostra capacità di controllare i tassi”.

In questi giorni la Fed è tornata a intervenire sul “repo market” per la prima volta dalla crisi del 2008 per stabilizzare i tassi del mercato monetario.