Madre Meran chiede perdono alle famiglie dei poliziotti uccisi

Foto Questura di Andrea Pierini

TRIESTE – «Mi dispiace tanto, non so come chiedere perdono a queste famiglie» ha detto Betania, la madre di Meran, indagato per l’assassinio dei due poliziotti. «Prego Dio che dia loro pace e che un giorno possano perdonare. Mi dispiace per quello che ha fatto mio figlio – ha aggiunto commossa – cosa si può dire ad un padre che perde un figlio o a un figlio che perde il padre? Non c’e’nulla che si possa dire per confortare un dolore così».