Violenza sulle donne: in Toscana10 al giorno nei centri di protezione

FIRENZE – Il numero inquieta: in Toscana ogni giorno dieci donne si rivolgono per la prima volta a un Centro antiviolenza, dato raddoppiato in dieci anni: erano 1.761 nel 2009-2010, sono state 3.539 nel 2018-2019. I dati emergono dall’11/o Rapporto sulla violenza di genere in Toscana realizzato dall’Osservatorio sociale regionale e presentato a Firenze, oggi 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Dall’analisi emerge che in 12 anni (2006-2018) sono stati 113 i femminicidi e 40 i cosiddetti orfani speciali. Secondo l’Osservatorio la forma di violenza più diffusa è quella psicologica e i protagonisti della violenza sono soprattutto i partner e gli ex partner. L’instabilità economica è un problema che frena la denuncia delle donne: circa il 45% delle italiane e oltre il 65% delle straniere non può contare su un’occupazione stabile. Quasi raddoppiato nell’ultimo anno, inoltre, il numero degli uomini che si rivolgono a uno dei sei Centri per uomini autori di violenze.