Scandicci: l’energia della Bandabardò scalda il Capodanno in Piazza della Resistenza

La Bandabardò, protagonista del concerto in Piazza della Resistenza a Scandicci

FIRENZE – Se il capoluogo offre 20 eventi di piazza per la notte di San Silvestro, Scandicci ne offre uno, ma di grande richiamo, e sul palco di Piazza della Resistenza alle 22 fa salire la Bandabardò.

La band folk rock fiorentina conclude il suo tour del venticinquennale. Coi suoi oltre 1500 concerti e 13 album pubblicati può dirsi a buon diritto una delle live band più attive in Italia. Da sempre il pubblico partecipa numerosissimo ad ogni sua performance, duettando con gli artisti sul palco senza perdere un solo verso, in uno scambio d’intesa che non smette mai di sorprendere la Banda stessa. E questo affetto si traduce in grandi numeri non più solo ai live, ma negli stessi dati di vendita con inattese scalate in vetta alle classifiche.

La serata sarà presentata da Benedetto Ferrara e vedrà in apertura i giovani e promettenti Kids. Il gruppo, età media 14 anni, lo scorso ottobre ha vinto il concorso per band emergenti “Young Rock Scandicci”,  ottenendo così la possibilità di esibirsi aprendo il concerto di Capodanno. Giulia Corsini (voce), Luca Colligiani (chitarra), Debora Desii (basso) e Leonardo William Paoli (batteria), questi i nomi dei componenti della band, si esibiranno per la prima volta di fronte a migliaia di persone.

Il Capodanno in Piazza della Resistenza a Scandicci sarà facilmente raggiungibile con la tramvia (attiva tutta la notte; fermata Resistenza). Ingresso libero; maggiori informazioni su www.comune.scandicci.fi.it.