Migranti: Sea Watch ne salva altri 60 in acque libiche, segnalati da Moonbird. Arriveranno in Italia

ROMA – Le Ong che imperversano nel Mediterraneo col beneplacito del governo giallorosso e il sostegno forte di Papa Francesco annunciano un altro colpo ad effetto. Sea Watche, che solca il mare alla ricerca spasmodica di migranti da salvare e portare in Italia, comunica su twitter che «il nostro equipaggio ha concluso un soccorso di circa 60 persone a 24 miglia dalla LY segnalatoci da #Moonbird in volo. Poco prima #SeaWatch aveva documentato l’intercettazione di 2 gommoni le cui persone sono state riportate in #Libia».

Chi salva nella zona libica legittimamente riporta i migranti da dove sono venuti, chi agisce secondo altre regole li porta dove ha deciso che è politicamente conveniente di recapitare i migranti. E noi subiamo ancora le conseguenze di questa prassi che l’Europa imbelle non riesce a evitare.

migranti, salvataggio, sea watch


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080