Fiorentina: Nuovo stadio, incontro positivo fra Commisso e sindaco Campi Bisenzio

Rocco Commisso

Campi – «Non volendo perdere la possibilita’ di realizzare lo stadio la proprieta’ della Fiorentina prova a guardarsi intorno e quindi ha una interlocuzione con il nostro comune ormai da mesi che ha visto un passaggio molto importante venerdi’ scorso. E’ stato un incontro molto positivo come ha dichiarato il presidente Commisso perche’ e’ stato un passo avanti anche rispetto ad altri incontri fatti nei mesi e nei giorni scorsi».

Lo ha detto a ‘Toscana tv’ Emiliano Fossi che venerdi scorso a Firenze ha incontrato il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, per parlare della prospettiva che nel comune di cui e’ sindaco, ovvero Campi Bisenzio, il club viola possa costruire il suo nuovo stadio. «La nostra e’ una proposta sul tavolo per provare a trovare una soluzione a questa situazione dello stadio che mi pare si stia un po’ avvitando su ste”Noi ribadiamo che il nostro approccio e’ volto a risolvere un problema. Credo che la Fiorentina voglia provare a percorrere fino in fondo le soluzioni su Firenze, come e’ giusto ed e’ naturale che sia.

Nell’ultimo incontro avuto con il presidente viola Rocco Commisso siamo entrati nel merito, ci siamo dati delle tempistiche sia relative alla definizione di un’idea progettuale di fattibilita’ di fondo da parte della Fiorentina, e poi abbiamo approfondito una serie di aspetti: sia sui tempi per il rilascio dei permessi su cui c’e’ accordo di massima, sia sull’operazione nel complesso. Abbiamo analizzato quello che puo’ fare il comune, quello che puo’fare il soggetto che investe, in questo caso la Fiorentina, e poi gli investimenti sulle infrastrutture da fare.
Abbiamo definito a larghi margini, ed in alcuni punti specifici l’operazione, e su questi ci siamo trovati sostanzialmente d’accordo, ha aggiunto il sindaco di Campi Bisenzio.