Cecchi Gori è ricoverato al Gemelli, piantonato. Andrà a Rebibbia quando i medici lo dimetteranno

Vittorio Cecchi Gori

ROMA  – Il produttore cinematografico ed ex presidente della Fiorentina Vittorio Cecchi Gori è ricoverato da giovedì notte all’ospedale Gemelli di Roma. E’ piantonato dalla polizia penitenziaria a seguito della condanna per il crac della casa di produzione cinematografica Safin. Cecchi Gori è infatti destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Corte d’Appello di Roma per un cumulo di pene di 8 anni, 5 mesi e 26 giorni di reclusione relativo a reati finanziari, tra cui una bancarotta fraudolenta. I carabinieri gli hanno notificato ieri il provvedimento direttamente in ospedale. In base alle condizioni cliniche, i medici decideranno quando dimetterlo. Una volta uscito dall’ospedale, per Cecchi Gori è previsto il trasferimento nel carcere romano di Rebibbia