Francia: richiedente asilo uccide due persone e ne ferisce 7, al grido di Allah Akbar

EPA/JULIEN WARNAND

FRANCIA – Attacco con coltello a Romans-sur-Isère nel sud-est della Francia: due persone sono morte, secondo fonti concordanti. Un richiedente asilo sudanese ha ucciso due persone e ne ha ferite sette in un attacco con coltello nel sudest della Francia. Secondo quanto riferito dai media locali, l’uomo, sulla trentina, ha accoltellato prima il gestore di una tabaccheria e due clienti, prima di uscire e colpire a caso le persone che incrociava e di essere fermato dalla polizia. Quattro dei feriti sono in gravi condizioni. Secondo un testimone, l’autore, 33 anni, che non era noto ai servizi di sicurezza, avrebbe urlato “Allah Akbar” prima di colpire le persone che si trovava davanti. In un tweet il ministro dell’Interno Christophe Castaner ha parlato di”un atto odioso”