Sono 21.815 le persone guarite

Borrelli, coronavirus: 525 morti (totale 15.887), 2972 nuovi contagi (totale 91.246), calano

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica, Salute e benessere

ROMA – Le quotidiane conferenze di Borrelli ci elencano sempre più morti, anche se in calo, sempre più positivi, anche se in calo, per la prima volta calano i ricoverati con sintomi.

Complessivamente 128.948 persone in Italia sono risultate positive al coronavirus finora. Attualmente sono 91.246 le persone positive, con un incremento di 2.972 rispetto a ieri, quando l’aumento era stato di 2.886 unita’. Sono 21.815 le persone guarite, con un aumento di 819 unita’ rispetto a ieri. I deceduti sono 15.887, 525 in piu’ rispetto al dato complessivo alla data di ieri, ma questo numero potra’ essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanita’ avra’stabilito la causa effettiva del decesso. I ricoverati con sintomi sono 28.949, in terapia intensiva 3.977, in isolamento domiciliare 58.320. I tamponi effettuati in totale sono 691.461.

Alla fine Borrelli si allinea a quanto dice Conte (deve aver avuto qualche sonora lavata di capo per alcune sue uscite controproducenti) e afferma: «Non dobbiamo abbassare la guardia, ribadisco quanto ha detto anche oggi il presidente Conte, bisogna continuare a stare a casa». Passeggiate si, passeggiate no, a casa fino a metà aprile, anzi fino a metà maggio, questo è proprio il Governo delle indecisioni e delle contraddizioni, e i risultati si vedono. Nell’Italia di Conte e di Borrelli si muore più che in ogni altra parte del mondo, aspettando la rimonta della Spagna e di Trump.

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: