Coronavirus, Malta: messi in quarantena oltre 1.000 migranti, pericolo per l’isola

EPA/HANNAH WALLACE BOWMAN 

MALTA – Malta ha registrato altri 14 nuovi casi di coronavirus che erano trasmessi localmente nelle ultime 24 ore. La sovrintendente della sanita’ pubblica, Charmaine Gauci, ha affermato che questi nuovi casi portano un totale di 241 pazienti, tra cui cinque individui che sono completamente guariti e sono stati messi in quarantena.

Intanto domenica sera, piu’ di 1.000 migranti nel centro aperto di Hal Far sono stati messi in quarantena obbligatoria per quattordici giorni dopo che otto residenti sono stati confermati positivi al Covid-19 negli ultimi giorni. Sono state prese tutte le misure per garantire che non vi sia alcuna trasmissione da persona a persona.