Crollo ponte Albiano Magra: ministero infrastrutture istituisce commissione d’inchiesta

La ministra Paola De Micheli

ROMA – A seguito del crollo del Ponte sul fiume Magra,lungo la ex Strada Provinciale 70 ora Strada Statale 330 tra icomuni di Aulla (MS) e La Spezia, la ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli ha istituito presso il Mit unacommissione d’inchiesta per fare chiarezza sull’accaduto e accertare le responsabilita’. La commissione sara’ presieduta dall’attuale direttoredell’Ansfisa, Agenzia nazionale per sicurezza delle ferrovie edelle infrastrutture stradali e autostradali, Fabio Croccolo, e formata da Walter Salvatore, professore ordinario di tecnica dellecostruzioni dell’Universita’ di Pisa e componente effettivo del Consiglio Superiore dei lavori Pubblici, e da Sergio Lagomarsino, professore ordinario del Dipartimento di ingegneria civile chimica e ambientale dell’Universita’ di Genova, esperto senza diritto di voto del Consiglio superiore dei Lavori pubblici. Nell’ambito dell’inchiesta, l’Anas sara’ chiamata a fornire alla commissione l’intera documentazione riguardante la realizzazione dell’opera e la sua manutenzione, e a dare tutte le informazioni necessarie e il supporto tecnico per la ricostruzione dell’accaduto. Entro trenta giorni, la commissione dovra’ elaborare una dettagliata relazione sui fatti accertati. Nel decreto si specifica, infine,che al presidente e ai componenti della commissione non e’attribuito alcun compenso.