Firenze: Piazza Nannotti, terminati lavori di riqualificazione

FIRENZE – Pronta la nuova piazza Nannotti. Sono infatti terminati i lavori di riqualificazione dell’area adiacente al parcheggio come pure quelli della porzione interna di piazza Alberti ed oggi il sindaco Dario Nardella e l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti hanno effettuato un sopralluogo per vedere di persona il nuovo look della piazza.

“Grazie a questo intervento la piazza è diventata più attrattiva e vivibile per i cittadini – sottolinea l’assessore Giorgetti -. È anche con la presenza di persone e di funzioni importanti che si può strappare un luogo dal degrado. Il mercato rionale ma anche lo spazio giochi e l’area sosta renderanno la piazza più vissuta di giorno e anche di sera. A questo contribuiranno anche il nuovo impianto di illuminazione e le nuove panchine e presto anche il collegamento diretto con via De Sanctis che migliorerà l’accessibilità e consentirà l’attraversamento della piazza”.

Come previsto dal progetto, è stato rivisto l’utilizzo dello spazio pubblico con l’inserimento di nuove funzioni per renderlo un luogo più vivibile e vissuto. Ecco quindi d’arrivo del mercato rionale che sarà ospitato in una struttura in muratura realizzata demolendo la sistemazione a verde ondulato e i muretti di chiusura. Già pronte le pensile ombreggianti in tubolari in acciaio zincato a copertura dello spazio giochi per i bambini (sul lato di via Rattazzi) e della zona sosta con panchine (complessivamente 25 nella nuova piazza) parallela al mercato verso via Campofiore. Altro elemento fondamentale della riqualificazione è il potenziamento dell’illuminazione. I precedenti lampioni architettonici sono stati sostituiti con 27 nuovi punti luce. Rinnovata anche la pavimentazione: al posto del lastricato in gras è stato utilizzato il sacatrasparent, ovvero una tipologia di legante bituminoso “trasparente” che valorizza il colore naturale della graniglia utilizzata e che viene usato per applicazioni di alto valore estetico. Già in programma l’installazione di telecamere per la videosorveglianza. Inoltre, per migliorare l’accessibilità della piazza, è in corso la progettazione per il collegamento con via De Sanctis attraverso una rampa e una scala con passerella aerea per colmare il dislivello esistente tra la piazza e la strada.

Il progetto prevedeva anche alcuni interventi nella vicina e collegata piazza Alberti. È stato effettuato il rifacimento della pavimentazione eliminando il dislivello creato dalle gradonate ottenendo un unico livello in continuità con il marciapiede lungo via Campofiore di 370 metri quadrati. Inoltre sono stati ripristinati i gradini, rimosso il gres esistente sostituito con cemento architettonico, ricostruite le porzioni danneggiate e installato un sistema di gradini più resistenti. Sono state posizionate tre panchine e potenziato l’impianto di illuminazione pubblica con quattro nuovi punti luce.

Già installati da Alia cestini per i rifiuti nelle due piazze.