Conte: dopo la finale di Europa League possibile divorzio con l’Inter

Antonio Conte

MILANO – L’Europa League persa contro il Siviglia, nella finale giocata a Colonia, è solo l’ultimo tassello di un rapporto, quello tra l’allenatore salentino e la dirigenza nerazzurra, che non è mai sbocciato completamente. Il divorzio appare ormai inevitabile, e anche le parole di Conte al termine della partita non lasciano molti dubbi.

«Adesso noi dobbiamo rientrare a Milano, ci prenderemo un paio di giorni di vacanza. A mente fredda ci incontreremo, si farà una disamina della stagione e di tutto, in maniera molto serena», ha detto Antonio Conte ai microfoni di Sky Sport a fine gara. «Cercheremo di pianificare il futuro dell’Inter, con o senza di me. È stata una stagione molto dura sotto tutti i punti di vista, va presa la decisione migliore per il bene dell’Inter, con la massima cordialità. So che non voglio passare un’altra annata in questa maniera, è giusto che il presidente Zhang faccia le sue valutazioni anche in base a ciò che gli dirò», ha detto Conte.