Licenziamenti: governo incontra Confindustria, Cooperative, Commercianti, Associazioni artigianato e altri datori di lavoro

La ministra del Lavoro Nunzia Catalfo ANSA/ANGELO CARCONI

ROMA – Prosegue il dibattito sulle misure a sostegno del lavoro e oggi pomeriggio la ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo, con i ministri dell’Economia e dello Sviluppo economico, Roberto Gualtieri e Stefano Patuanelli, vedranno Confindustria, Alleanza delle cooperative, Confapi, Confcommercio, Confesercenti, Cna, Confartigianato, Confservizi, Abi e Ania.

Sindacati, intanto, sul piede di guerra sulla questione della poroga del blocco dei licenziamenti. Dopo le 6 settimane di cig Covid con il blocco dei licenziamenti inserite nel dl Ristori per il 2021 il governo intende aggiungere altre 12 settimane di cig: la nostra proposta è che anche queste siano accompagnate dal blocco dei licenziamenti. Così il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, ospite di Omnibus su La7, all’indomani dell’incontro dei sindacati con il governo. E “senza alcuna minaccia, abbiamo espresso la nostra posizione unitaria: se venerdì si arriva ad una soluzione, bene; se dovessimo ancora trovarci di fronte all’idea che da febbraio si può licenziare, siamo pronti a valutare tutte le iniziative di mobilitazione, anche lo sciopero generale”, ha detto Landini, sottolineando la volontà di trovare una soluzione e dare risposte al Paese.

associazioni imprenditori, Catalfo, commercio, licenziamenti


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080