Commissione Ue: approvati fondi coesione per Covid-19, alla Calabria 500 milioni di euro

Commissione Ue

BRUXELLES – La Commissione Europea ha approvato la modifica dei piani operativi di coesione delle Regioni Calabria, Emilia-Romagna e Liguria, che consentirà loro di utilizzare fondi per 737 mln di euro per contrastare la pandemia di Covid-19 e i suoi effetti, sostenendo il settore sanitario e l’economia. Per la Calabria si tratta di 500 mln di euro, per l’Emilia-Romagna sono 190 mln e per la Liguria 46,9 mln.

Ecco perché il Governo insiste nel commissariare la sanità calabrese. Un vecchio proverbio dice, piatto ricco mi ci ficco.