Toscana: ordinanza Giani permette spostamenti fra comuni e svolgimento attività, l’annuncio su Facebook

Eugenio Giani

FIRENZE – Ho firmato una nuova ordinanza che regolamenta gli spostamenti e le attività in Toscana nel corso dell’emergenza coronavirus. Lo ha annunciato su Facebook il presidente della Regione, Eugenio Giani, che cerca di alleggerire i disagi dei toscani, ancora in zona rossa, nonostante il governo amico. Ma queste misure che diminuiscono i divieti stabiliti dal governo dovrebbero essere approvate dal ministro.

In base alla nuova ordinanza, spiega Giani, «sono consentiti gli spostamenti in un comune diverso da quello di residenza, domicilio o abitazione: per raggiungere seconde case, camper o roulotte, imbarcazioni di proprietà per manutenzione e riparazione in tutta la regione; in comuni limitrofi per prodotti necessari alle proprie esigenze o per maggiore convenienza economica; per andare a trovare figli presso l’altro genitore; per coltivare il terreno per uso agricolo e l’attività diretta alla produzione per autoconsumo; per l’attività di raccolta tartufi, funghi e pesca esclusivamente a titolo professionale fuori dal comune di residenza; per accudire gli animali allevati. Inoltre, è consentito lo svolgimento dell’attività da parte degli esercizi di toelettatura degli animali, sono consentite in presenza le attività di laboratorio e gli stage. Tutte le altre attività si svolgono a distanza. L’attività di scuole di musica, di pittura, di fotografia, di teatro, di lingue straniere e altri corsi, compresi gli eventuali esami, è svolta a distanza se collettiva o in presenza se individuale». Nell’ordinanza, Giani specifica che gli spostamenti devono essere autocertificati indicando tutti gli elementi necessari per la relativa verifica