Covid-19: Toscana zona arancione, Nardella chiede a Speranza chiarimenti

Dario Nardella

FIRENZE – «Credo che la cosa piu’ importante sia la trasparenza e la chiarezza della comunicazione, quindi mi appello al ministro Speranza perche’ le motivazioni ed i criteri che hanno portato probabilmente alla conferma della zona arancione per la Toscana siano comunicati e spiegati in modo chiaro e trasparente visto che il governo ha sempre sostenuto che alla base delle fasce vi e’ un sistema di automatismi collegato ad una serie di criteri condivisi con le regioni». Lo ha detto il sindaco Dario Nardella a chi gli ha chiesto un commento alla possibile conferma, che dovrebbe arrivare oggi, per almeno un’altra settimana, della zona arancione per la Toscana. «La cosa importante e’ che tutti, dalle imprese ai cittadini, sappiano con chiarezza, semplicita’ e trasparenza, perche’ appunto la Toscana e’ in zona arancione-ha aggiunto Dario Nardella-. Lo dico senza alcun tipo di polemica perche’ come sapete io da mesi, come un mantra, ripeto che questa emergenza non si sconfigge con la polemica»