Monte Paschi: riflettori su cda, aumento di capitale, attesi 3-4.000 esuberi

SIENA – Riflettori puntati sul Cda di Mps che si prepara a varare un aumento di capitale intorno ai 2-2,5 miliardi di euro. Domani il board dell’Istituto bancario senese esaminerà nel dettaglio la proposta di piano dell’ad Guido Bastianini. Un piano, chesecondo quanto apprende l’Adnkronos da fonti sindacali, dovrebbe prevedere dai 3 ai 4.000 esuberi che comunque dovrebbero essere gestiti su base volontaria, ossia tra pensionamenti e prepensionamenti. Gli esuberi dovrebbero essere affiancati da ingressi, che è una prassi nella storia delle ristrutturazioni del settore bancario. Le assunzioni saranno oggetto, come sempre, di una trattativa, tenendo conto che negli ultimi 12 mesi il rapporto tra assunzioni e uscite è sempre stato di uno a due. I 3-4.000 esuberi delpiano stand alone di Bastianini sono comunque meno dei 6-7.000 ipotizzati con l’opzione Unicredit