Vaccini: governo darà priorità alla somministrazione di seconde dosi

ROMA – Sono 100.863 i richiami di vaccino anti-Covid somministrati finora in Italia, secondo l’ultimo report della Presidenza del Consiglio dei ministri. Il totale delle dosi vaccinali somministrate a livello nazionale è di quasi 1,38 milioni, pari al 74,4% di quelle distribuite. Ieri il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri, ha affermato che da oggi le dosi a disposizione saranno utilizzate anzitutto per effettuare il richiamo nei tempi previsti a coloro che hanno già ricevuto la prima somministrazione.