Grosseto: coltello e corda sotto casa del sindaco, indagano i carabinieri

GROSSETO – Accertamenti dei carabinieri sono stati avviati dopo il ritrovamento di un grosso coltello, una corda, alcune fascette e del nastro da pacchi sotto la finestra della casa del sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna. Potrebbe trattarsi di un atto intimidatorio, come riporta La Nazione sul sito precisando che a ritrovare gli oggetti sono stati questa notte alcuni vigilantes, durante normali controlli di routine.  I vigilantes hanno subito chiamato il sindaco che, essendo notte fonda, non ha risposto. Quindi hanno avvertito i carabinieri che sono arrivati sul posto con tre pattuglie.