Rc auto: rincari 2021, Lucca la città con l’aumento più alto, +7,7%. Firenze la migliore, -3,4%

ROMA – L’Unione Nazionale Consumatori ha condotto uno studio stilando la classifica completa delle città con i maggiori rincari o ribassi del 2020 per quanto riguarda le assicurazioni, sulla base dell’inflazione media rilevata dall’Istat. A guidare la classifica in negativo è Lucca, che ha segnato un +7,7% di rincari, mentre la più virtuosa è risultata Belluno con un calo dell’8,5%. Bene anche Firenze, Livorno e Arezzo. A livello nazionale male anche Cuneo e Perugia le peggiori dopo Lucca, mentre, oltre a Belluno, si distinguono Padova e Roma.

Per le assicurazioni, che comprendono quelle su mezzi di trasporto, salute e abitazione, il calo medio in Italia è stato del  -0,9%. Per la sola assicurazione sui mezzi di trasporto la riduzione è ancora inferiore: -0,8% rispetto al 2019, pari a un risparmio di soli 4,79 euro per una famiglia tipo. E questo nonostante il lockdown e il fermo auto.

Per la Toscana la migliore risulta Firenze, con un – 3,4%, bene anche Livorno -2,1%, Arezzo -1,1%. Negli altri capoluoghi di provincia toscani tariffe in aumento, con il picco di Lucca.