Agli campionati assoluti di Ancona

Atletica leggera: Larissa Iapichino migliora tre volte il record italiano nel lungo indoor

Larissa Iapichino (Foto ANSA)

ANCONA – Larissa Iapichino, fiorentina, astro nascente dell’atletica italiana: ai campionati italiani juniores e promesse indoor di atletica, ad Ancona, ha migliorato per tre volte il suo record italiano under 20 al coperto nel salto in lungo, con 6,53 al secondo tentativo, 6,70 al terzo e 6,75 al quinto.

La 18enne figlia d’arte ha nettamente migliorato il il 6,40 che aveva stabilito nell’edizione di un anno fa. A livello assoluto, quest’anno Iapichino diventa la seconda al mondo e in Europa, a due centimetri dal 6,77 di ieri a Berlino della tedesca oro mondiale Malaika Mihambo, oltre che la seconda azzurra di sempre in sala: davanti c’è soltanto la mamma Fiona May (6,91). Un’altra curiosità statistica dà l’idea di quanto sia straordinaria la sua prestazione di oggi: al coperto è la quarta al mondo di ogni epoca tra le under 20, a tredici centimetri dal record mondiale di categoria della fuoriclasse tedesca Heike Drechsler (6,88).

Larissa Iapichino, record italiano, salto in lungo


Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080