Categorie
Cronaca Cultura Economia Politica Top News

Università di Firenze: l’ex premier Conte terrà lectio magistralis (forse su esperienza di governo)

Venerdì 26 febbraio. Non è ancora stato reso noto l’argomento che Conte tratterà, ma era stato lo stesso rettore, Luigi Dei, ad avanzare la proposta di una lectio magistralis basata proprio sull’esperienza di governo di Conte. Che potrebbe anche parlare di un suo futuro coinvolgimento diretto in politica

Giuseppe Conte

FIRENZE – L’ex premier, Giuseppe Conte, terrà una lectio magistralis all’Università di Firenze, venerdì 26 febbraio. L’ha concordata durante un incontro con il rettore Luigi Dei, in vista della ripresa della sua attività di professore dell’ateneo fiorentino, dopo l’aspettativa ottenuta per guidare il governo. Non è ancora stato reso noto l’argomento che Conte tratterà, ma era stato lo stesso rttore, Luigi Dei, ad avanzare la proposta di una lectio magistralis basata proprio sull’esperienza di governo di Conte. Che potrebbe anche parlare di un suo futuro coinvolgimento diretto in politica, considerato il pressing dei big del Movimento Cinque Stelle  perchè assuma un ruolo politico preciso, capo politico o federatore o, comunque, un ruolo giusto si dice nel Movimento.

Conte ovviamente prende tempo lui prende tempo e torna all’università. L’ex premier si è incontrato  con cui era necessario concordare i modi e i tempi del suo rientro in università visto che l’aspettativa, iniziata nel 2018, scade a inizio marzo e che la programmazione delle lezioni per il secondo semestre di questo anno accademico è già stata stabilita.