Funerali Attanasio: il messaggio dei genitori a moglie e figlie


ANSA/ MATTEO BAZZI

Questa mattina a Limbiate, in provincia di Monza, i funerali di Luca Attanasio, l’ambasciatore italiano ucciso in un agguato in Congo insieme al carabiniere Vittorio Iacovacci e a un autista locale.

L’arcivescovo di Milano Mario Delpini, arrivando al campo sportivo di Limbiate, ha detto: «Le parole più difficili da trovare sono quelle per la moglie e le figlie e credo che la parola più significativa è quell’oasi di celebrare la messa e chiedere al Signore di consolare i vivi e accogliere nella sua gloria colui che è andato via così». .

Caro figlio siamo distrutti dal dolore ma dobbiamo essere forti per stare accanto a Zakia e alle 3 splendide nipotine, è il messaggio dei genitori di Attanasio, letto da un amico a conclusione del funerale pubblico.

I genitori di Luca hanno voluto anche rivolgere un pensiero al carabiniere di scorta Vittorio Iacovacci, morto insieme al figlio. Terminata la messa il primo a ricordare Attanasio è stato il sindaco Domenico Antonio Romeo con la voce rotta dall’emozione.