Ciclismo, Strade Bianche: trionfa l’olandese Van der Poel

SIENA – Strade bianche, doppia vittoria olandese. Il ciclocrossista Mathieu Van Der Poel in 4h20’29” ha vinto la 15/a edizione della Strade Bianche di ciclismo, la classica del nord più a sud d’Europa, inserita nel calendario Uci World Tour e organizzata da Rcs Sport.

L’olandese, sul tracciato lungo 184 chilometri, ha preceduto sul traguardo di piazza del Campo, a Siena, il francese Julian Alaphilippe, staccato di 5″, e il colombiano Egan Bernal, terzo a 20″.  Al quarto posto il belga Wout Van Aert, favorito assoluto, che ha accusato un distacco di 51″; a seguire il britannico Thomas Pidcock (5/o), l’austriaco Michael Gogl (6/o) e lo sloveno Matej Pogacar, vincitore del Tour de France dell’anno scorso, che si è piazzato al settimo posto.

Per le Strade bianche femminile la vittoria è andata a Chantal Van den Broek-Blaak, con il tempo di 3h54’40”: la gara, alla 7/a edizione,  si è corsa su 136 chilometri, con partenza e arrivo a Siena, in piazza del Campo. L’olandese ha preceduto di 7″ Elisa Longo Borghini e di 9″ Anna Van der Breggen.