Pegaso a Larissa Iapichino: Giani chiederà per lei il Golden Gala a Firenze

Larissa Iapichino
(Foto Yahoo Finanza)

FIRENZE – «Larissa Iapichino sta dimostrando personalità, modestia ma anche sicurezza, ed è un esempio dal punto di vista atletico che ci coinvolge e che ci sta portando a pensare che il prossimo Golden Gala, che non si potrà tenere allo stadio Olimpico di Roma, si possa tenere allo stadio Ridolfi di Firenze in omaggio a Larissa». Lo ha detto il presidente della Toscana, Eugenio Giani, a margine della consegna del Pegaso d’oro a Larissa Iapichino, avvenuta oggi, 15 marzo, a Palazzo Sacrati Strozzi, sede della presidenza della Regione.

«Larissa Iapichino può essere il futuro, il simbolo di uno sport sano e pulito – ha aggiunto Giani – E’ un esempio di grande dedizione sia sotto l’aspetto agonistico, che una persona solare, sicura e modesta che esprime i valori più belli ed alti dello sport. Oggi è un’atleta delle Fiamme Gialle di grandissimo talento e significato, una donna che sta dando all’Italia grandi soddisfazioni con un record di 6 metri e 91 nel salto in lungo che la pone al vertice Under 20 della sua specialità».