Over 80 vaccini: Toscana penultima in Italia, peggio solo la Sardegna

Mandela forum Firenze più grande ‘hub’ Toscana centrale per le vaccinazioni

FIRENZE – Over80 flop vaccini. Nonostante le roboanti promesse della coppia Giani – Bezzini, per ora completamente disattese, la Toscana continua ad essere la penultima regione in Italia per quanto riguarda la percentuale di over 80 che hanno completato il ciclo vaccinale. È quanto emerge dal monitoraggio della fondazione Gimbe sui dati del ministero della Salute. Secondo Gimbe, nella regione ha ricevuto la seconda dose il 23,6% degli ultraottantenni, a fronte di una media nazionale del 36,8%. Il dato più basso lo registra la Sardegna, col 18,3%. Sempre in Toscana è in linea con la media nazionale (6%) la percentuale di popolazione complessiva che ha completato il ciclo vaccinale.

Sul fronte dei ricoveri, in base ai dati della settimana 31 marzo – 6 aprile, il 44% dei posti letto di terapia intensiva è occupato da pazienti Covid, con un lieve peggioramento rispetto alla settimana precedente (43%). Occupato da pazienti positivi il 34% di posti letto in area medica, a fronte del 31% della settimana precedente.

Sempre in base al monitoraggio della fondazione Gimbe, la Toscana è al secondo posto in Italia per percentuale di persone in fascia di età 70-79 anni che hanno ricevuto la prima dose di vaccino, pari al 26,3%. Meglio della Toscana solo il Veneto, col 28,1%. Il dato toscano, aggiornato al 7 aprile, è più che raddoppiato rispetto a quello del precedente monitoraggio del 31 marzo, quando la percentuale era del 12,1%. Nella regione ha ricevuto anche la seconda dose di vaccino il 2,1% dei cittadini compresi nella fascia 70-79 anni.