Cina: Covid fa bene all’economia, balzo del +18,3%

ROMA – L’economia della Cina, nel dopo Covid-19,  riprende la sua corsa e incassa, nel primo trimestre dell’anno, un aumento del Pil del 18,3% rispetto ai tre mesi precedenti. Si tratta della crescita più elevata mai registrata nel Paese in 30 anni di rilevazioni. La forte crescita è legata a un rimbalzo che segue il crollo dell’economia cinese nel corso del 2020 a causa della pandemia. Con l’allentamento delle restrizioni nei mesi scorsi, il Paese asiatico ha ripreso a crescere. Una conferma non casuale per chi sospetta che il dilagare della pandemia, nata proprio in Cina. nel mondo occidentale abbia contribuito a deprimere le economie soprattutto europee, e ad avvantaggiare il paese asiatico.