Lucca Summer Festival riapre a settembre con 6.000 spettatori


(ANSA foto Fabio Muzzi)

ROMA – Il Lucca Summer Festival è pronto a riaprire i battenti. «Già da mesi lavoriamo a un protocollo per aprire sotto le Mura a 6mila spettatori, ovvero il 10% di concerti come quello che abbiamo ospitato dei Rolling Stones nel 2017 con 60mila persone», lo annuncia all’ANSA il promoter Mimmo D’Alessandro, della D’Alessandro e Galli.
Insieme a Ferdinando Salzano di F&P stiamo lavorando per spostare il Summer Festival da luglio a settembre, invitando i big italiani da Claudio Baglioni a Francesco De Gregori, da Zucchero ad Antonello Venditti: 8-10 date nella prima metà di settembre. Il protocollo per il Lucca Summer Festival è stato già presentato alle autorità locali e prevede pubblico seduto, distanziamento, igienizzazione, obbligo di mascherina, ingressi e uscite separati. “Il nostro è un festival internazionale – aggiunge D’Alessandro – ma siamo felici di aprire agli italiani.    C’è entusiasmo, come se fosse il primo concerto. Il ritorno ai live è una grande soddisfazione dopo mesi di lavoro e di confronto anche con il ministro.