Fiorentina: ritiro sospeso, ma non il silenzio stampa. E domenica arriva la Juve

Ribery in azione a Verona: non ha brillato ma è stato determinante nell’azione che ha provocato il rigore per la Fiorentina (Foto Violachannel)

FIRENZE – Ha sospeso il ritiro, la Fiorentina, dopo la vittoria di Verona. Ma resta il silenzio stampa. La decisione è stata presa di comune accordo fra dirigenza, staff tecnico e squadra all’indomani del risultato importante in chiave salvezza per i viola. Che torneranno in ritiro da venerdì, in vista della sfida di domenica al Franchi con la Juventus. Non s’interrompe, invece, il silenzio stampa imposto dopo la sconfitta di sabato scorso sul campo del Sassuolo. Tuttavia in queste ore giocatori, e non solo, hanno comunicato attraverso i propri social.

Fra questi Martinez Quarta e Ribéry il quale ieri notte ha postato due foto della gara al Bentegodi e il messaggio: «Forzaaaaaa! Tre punti!». Lo stesso attaccante francese è intervenuto con un altro post per manifestare il proprio dissenso contro il progetto (già naufragato) della Superlega. Mentre il centrocampista Amrabat ha scritto su Instagram oggi: «Non è un periodo facile, ma continuiamo a lavorare tutti i giorni fino alla fine. Sono felice di essere tornato a Verona dove ho tanti amici. Comunque grande vittoria». Infine il figlio del presidente viola Rocco Commisso, Joseph, su Instagram ha postato un messaggio per celebrare il ritorno alla vittoria della squadra dopo dopo tre sconfitte e un pareggio.