Firenze: ripartono gli Amici della Musica, con otto concerti

L’Ensemble Micrologus (foto di Sante Castignani)

FIRENZE – Domenica 9 maggio alle 18 riapre il Teatro della Pergola col primo concerto dal vivo degli Amici della Musica. Dal 9 maggio al 6 giugno, otto concerti al Teatro della Pergola con grandi nomi e giovani talenti. Da venerdì 7 maggio in vendita i biglietti.

Ben quattro concerti su otto vedranno la presenza di giovani artisti e formazioni orchestrali. Sabato 9 maggio alle 18 l’apertura sarà con l’Orchestra Galilei, già protagonista con successo dei concerti in streaming del febbraio scorso, che gli Amici della Musica hanno voluto replicare anche dal vivo con la presenza del pubblico non appena la situazione lo ha reso possibile. Guidata da Edoardo Rosadini, l’orchestra proporrà le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi, che vedranno impegnati nei ruoli solistici Wenxiao Zou (La Primavera), Daniele Dalpiaz (L’Estate), Angela Tempestini (L’Autunno) e Matilde Urbani (L’Inverno). Il concerto è in collaborazione con la Scuola di Musica di Fiesole.

Sabato 22 maggio sarà la volta dell’Ensemble Micrologus, con un programma interamente dedicato a Dante, che ricerca la musica ai tempi del Sommo Poeta e i riferimenti musicali all’interno della Divina Commedia.

Domenica 23 maggio Andrea Lucchesini al pianoforte incontra due dei nomi di punta tra i giovani musicisti della musica classica nostrana, Gennaro Cardaropoli al violino e Luca Giovannini al violoncello. In programma la Sonata per violino e pianoforte n. 2 in la maggiore e la Sonata in Do maggiore op. 102 n. 1 di L. van Beethoven e il Trio op. 87 di J. Brahms.

Lunedì 24 maggio debutta invece in stagione Il Pomo d’oro, con musiche di J.S. Bach e G.P. Telemann.

Sabato 29 maggio, in collaborazione con la Scuola di Musica di Fiesole, sarà la volta dell’Orchestra Giovanile Italiana, compagine fondata da Piero Farulli ed eccellenza italiana per la formazione orchestrale dei giovani musicisti. Come prime parti degli archi figureranno Lorenza Borrani nel ruolo di spalla, Franziska Shötensack al violino, Francesca Piccioni alla viola e Ursina Braun al violoncello, che hanno condotto in veste di docenti per l’OGI un percorso di formazione volto a traghettare in orchestra lo spirito e il modo di suonare del quartetto d’archi.

Domenica 30 maggio il Chaos Quartet e la pianista Jin Ju suoneranno musiche di Mozart e Brahms. Il Quartetto è il vincitore del Concorso Rimbotti 2020, prestigioso premio che negli anni ha laureato quartetti come il Pavel Haas, l’Apollon Musagete, l’Adorno. Anche in questo caso l’iniziativa vede la collaborazione della Scuola di Musica di Fiesole.

Sabato 5 giugno, la replica di uno dei concerti proposti in streaming a febbraio (anche in quel caso, pur nel quadro delle norme in vigore, i concerti degli Amici della Musica segnarono la riapertura del Teatro della Pergola dopo mesi di inattività). Si esibiranno il Quartetto Shaborùz e il Quartetto Kaleidos, vincitori del Primo Concorso Internazionale “Piero Farulli” per Quartetti d’archi Junior, ideato da Adriana Verchiani Farulli e promosso dal Comitato Nazionale per le Celebrazioni del Centenario della nascita di Piero Farulli. Entrambi i quartetti sono allievi della Scuola di Musica di Fiesole.

Domenica 6 giugno ultimo appuntamento della rassegna, col debutto per gli Amici della Musica dell’Ensemble Dialoghi, un nome, come quello del Pomo d’Oro, già presente nella stagione presentata lo scorso ottobre e poi interrotta dal covid-19. Il concerto è in collaborazione con la “Accademia del Fortepiano Bartolomeo Cristofori”.

Teatro della Pergola (via della Pergola 18)

Dal 9 maggio al 6 giugno

I biglietti per il concerto del 9 maggio sono in vendita a partire dal 7 su TicketOne e presso la biglietteria del Teatro della Pergola. Per maggiori informazioni e per la conferma degli orari a cui si svolgeranno i concerti, fare riferimento al sito www.amicimusicafirenze.it