Patrick Zaki: Firenze gli concede cittadinanza onoraria, lo annuncia Nardella

 ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

FIRENZE – Ci sono tutte le condizioni perche’ anche Firenze possa conferire la cittadinanza, in forma simbolica, a Patrick Zaki, diventato suo malgrado un simbolo di Resistenza contro la violenza e il disprezzo di ogni principio fondamentale democratico, un simbolo di liberta’ che tutto il mondo segue con grande attenzione. In questa mobilitazione nazionale sono convinto che Firenze debba far sentire la propria voce. La cittadinanza onoraria e’ un titolo sempre molto significativo per qualunque citta’ e a maggior ragione per Firenze, che ha potuto votare un conferimento del genere ad alcune tra le piu’ grandi personalita’ del mondo.

Lo ha detto il sindaco Dario Nardella presentando in Consiglio comunale la delibera per il conferimento della cittadinanza onoraria a Patrick George Zaki, giovane attivista egiziano nato a Mansura il 16 giugno 1991 e studente di un master sugli studi di genere presso l’Universita’ degli Studi di Bologna. Oggi e’ il 458esimo giorno di carcere preventivo di Patrick.