Migranti: Sea Eye raccoglie altri 330 presunti naufraghi e chiederà porto sicuro

ROMA – Nuovo soccorso in mare per la Sea Eye 4. Nella notte la nave ha salvato altre 99 persone, la maggior parte delle quali afferma di provenire dalla Siria. A renderlo noto la stessa Ong, sottolineando che ora ci sono circa 330 rifugiati sulla nostra nave. L’equipaggio di Sea Eye 4 sta lavorando al limite, si legge su Twitter. E ovviamente chiederà porto sicuro all’Italia che, come al solito calerà le brache. E accoglieremo, a nostre spese e pericolo, altri 330 clandestini per volere delle Ong.