Venezia in serie A dopo 19 anni. Insieme a Empoli e Salernitana

Venezia promosso in serie A (Foto Rainews)

VENEZIA – A 19 anni dall’ultima apparizione, il Venezia torna in serie A. Neopromosso dopo Empoli e Salernitana. La partita di ritorno, contro il Cittadella, ha sancito la promozione degli arancioneroverdi, guidati da Paolo Zanetti, dalla serie cadetta. Forti del risultato dello 0-1 all’andata, ottenuto in esterna al Tombolato, ai lagunari è bastato l’1-1, staccando il pass per la Serie A. È stata una zampata di Bocalon al 93′ a regalare il sogno lagunare , pareggiando il gol granata di Proia. Il big match è stato diretto dall’arbitro Daniele Orsato di Schio.

Il Venezia, che ha giocato buona parte del match in 10, per l’espulsione al 36′ di Mazzocchi per doppia ammonizione. Ai lagunari sarebbe bastato anche tenere lo 0-1 per la promozione in A, perchè a parità di differenza reti viene premiata la squadra che aveva la miglior posizione in classifica. Il Venezia si era classificato quinto, il Cittadella sesto.