Eriksen dimesso dall’ospedale, incita i compagni e torna a casa

COPENHAGEN – Christian Eriksen è stato dimesso dall’ospedale di Copenaghen dove era ricoverato a causa dell’attacco cardiaco durante Danimarca-Finlandia a Euro 2020. Lo rende noto su Twitter la federazione calcistica danese pubblicando un messaggio del centrocampista dell’Inter: “Grazie per tutti i messaggi di vicinanza. E’ stato incredibile vederli e viverli. L’operazione è andata bene e mi sto riprendendo bene nonostante tutte le circostanze del caso. E’ stato veramente fantastico vedere ancora i ragazzi dopo che la fantastica gara che hanno giocato la scorsa notte. Non c’è bisogno di dire che farò il tifo per loro lunedì prossimo contro la Russia”

Al giocatore è stato impiantato un defibrillatore sottocutaneo. Il defibrillatore è un sistema di protezione che regolarizza l’aritmia cardiaca ma che potrebbe complicare il via libera per il ritorno al calcio giocato, almeno in Italia.