Arbitri: il fiorentino Rocchi nuovo designatore di serie A. Presto nuova sala Var

Gianluca Rocchi, nuovo designatore degli arbitri di serie A (Foto ANSA)

ROMA – Gianluca Rocchi, fiorentino, ex arbitro internazionale, è il nuovo designatore della Can (Commissione arbitri nazionale). L’annuncio è stato dal presidente dell’Associazione italiana arbitri, Alfredo Trentalange: «Pensiamo che Rocchi sia il nuovo, dobbiamo imparare a fare strada ai giovani e costruire il miglior sistema arbitrale al mondo, senza protagonismi. Vogliamo aprire canali di comunicazione», ha detto il numero uno dell’Aia in conferenza stampa presso la sede della Figc.

Accanto a Rocchi, nuovi anche i componenti della CAN, Elenito Di Liberatore, Andrea Gervasoni e Lorenzo Manganelli. Matteo Simone Trefoloni confermato responsabile del Settore tecnico. «Per me – ha detto Rocchi in conferenza stampa – è una nuova partenza per un’esperienza che fino a qualche tempo fa non immaginavo. La vedo come una sfida personale, credo moltissimo nella formazione e sarà formativa anche per me. Sarà esperienza bella che condividerò con gli altri colleghi». Aggiungendo: «Cosa cambierà con la mia Can? Poco, so come lavorava la vecchia commissione perché ne facevo parte. Non è la Can di Rocchi ma di tutti, dobbiamo dare un servizio che deve essere al top. Il gruppo unito è la nostra forza. Per quanto riguarda la sala Var siamo a buon punto – ha concluso Rocchi – non so se riusciremo a iniziare da inizio stagione ma sarà comunque una bella svolta. Ci darà un bel vantaggio, oltre alla qualità della logistica».