Siena: Massimo Lopez e Tullio Solenghi illuminano la sera della Città del Palio

Massimo Lopez e Tullio Solenghi nella serata di Siena

SIENA – Al fianco del bellissimo Duomo senese, si è tenuto lo spettacolo ideato da Massimo Lopez e Tullio Solenghi.  Due ore di puro divertimento: i due vecchi amici, accompagnati dalla jazz Company, hanno offerto un caleidoscopio di voci, performance musicali, improvvisazioni e interazioni con il pubblico. 

Mentre Massimo si è cimentato in attività canore sulle musiche di Michael Bublé e Frank Sinatra, Tullio ha recitato la tragedia di un multietnico Amleto. A seguire le imitazioni e i duetti di Gino Paoli e Ornella Vanoni, di Maurizio Costanzo e Gianpiero Mughini.

Un vero capolavoro sono stati il dizionario di Solenghi – una parafrasi di alcuni tra i più divertenti lemmi della lingua italiana – e le parole sincopate di Lopez. Il culmine della serata si è raggiunto con i due che, in abito papale, hanno offerto un siparietto di vita domestica tra Papa Bergoglio e Papa Ratzinger. Dopo gli echi di politici vecchi e nuovi, il toccante ricordo di Anna Marchesini e il saluto a Raffaella Carrà hanno chiuso la serata.